Massimo Costantini

Massimo Costantini nasce a Venezia il 15 settembre del 1943 e scompare prematuramente nell’aprile del 2006. Laureato in Economia e commercio nel 1969 all’Università di Ca’ Foscari, è docente negli Istituti tecnici commerciali dal 1968-69 al 1974-75, e fortemente impegnato in campo sindacale e didattico.
Dal 1969 svolge intanto un’attività di supporto didattico e di ricerca presso l’Istituto di Storia economica “Gino Luzzatto” della Facoltà di Economia e Commercio di Ca’ Foscari, come collaboratore volontario ed esercitatore. Nel febbraio del 1975 assume il ruolo di contrattista e dal primo di agosto del 1980 quella di ricercatore universitario confermato nel raggruppamento disciplinare di Storia Economica.
Nel 1990 viene chiamato dall’Università di Chieti-Pescara a ricoprire, come professore ordinario, la cattedra di Storia economica nella Facoltà di Economia e commercio, e afferisce al Dipartimento di Economia e storia del territorio di quell’ateneo.